Andrologia-Urologia: Home, Andrologia, Rene, Vescica, Prostata,

La Prostata

Ogni uomo ha la prostata ed è statisticamente probababile che prima o poi possa creare dei problemi. La prostata è una ghiandola a forma di castagna localizzata al di sopra del diaframma urogenitale. Anteriormente ad essa si trova lo spazio retropubico (di Retzius). Qui la vena dorsale del pene si ramifica in un plesso venoso (di Santorini). Lateralmente, la prostata è circondata dal plesso venoso periprostatico. Posteriormente, due strati di peritoneo parietale che si fondono a formare la fascia di Denonville. Inferiormente, l'apice si poggia sui muscoli elevatori (piano pelvico). Una spessa capsula fibrosa circonda la ghiandola. I1 legamento pubo-prostatico ancora la ghiandola all'osso pubico. L'apporto ematico arterioso proviene dalle arterie vescicali inferiori. Tradizionalmente, la prostata è divisa in quattro lobi: due laterali, uno mediano e uno anteriore. Attualmente si preferisce la divisione in zone proposta da McNeal. La più voluminosa è la cosiddetta zona periferica, che contiene il 70% del tessuto ghiandolare, seguita dalla zona centrale con il 25% e dalla zona di transizione con il 5%, mentre lo stroma fribromuscolare anteriore non presenta strutture ghiandolari. La capsula prostatica è più debole in corrispondenza del punto in cui la vescichetta seminale e il dotto deferente entrano nella ghiandola. I dotti eiaculatori convergono attraverso la zona centrale verso il collicolo seminale. La maggior parte dei carcinomi insorgono nella zona periferica. L'ipertrofia benigna origina nelle ghiandole periuretrali e nella zona di transizione. Le zone periferica e centrale sono separate dalla zona di transizione dalla capsula chirurgica. Non vi è un simile strato fibroso tra la zona centrale e quella periferica, ma solo un una sottile banda di tessuto connettivo che la separa. L'uretra prostatica è divisa in una parte prossimale ed in una parte distale in corrispondenza del collicolo seminale. Queste due parti formano un angolo di 145°. Le ghiandole periuretrali circondano l'uretra prostatica prossimale e drenano direttamente in essa. Lo sfintere muscolare liscio circonda entrambi i segmenti dell'uretra prostatica e le ghiandole periuretrali. Le fibre muscolari striate dello sfintere intrinseco appaiono gradualmente nell'uretra prostatica distale e quindi si uniscono allo sfintere esterno.La funzione principale della prostata è l'accumulo e la secrezione di citrato. Questa funzione e notevolmente alterata nell'ipertrofia benigna e nel carcinoma prostatico.